Blog: http://21marzo.ilcannocchiale.it

Il percorso delle scuole verso il 15 marzo a Bari

XIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Si svolgerà il 15 marzo 2008 a BARI, la XIII “giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie” promossa da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con Avviso Pubblico. La giornata ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime il suo impegno di contrasto alla criminalità organizzata. La Giornata della memoria e dell'impegno è dedicata a tutte le vittime, proprio tutte. Dai nomi più famosi a quei semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.

Da sempre il 21 marzo (questa edizione non può svolgersi il giorno 21 perchè  concomitante con il venerdi santo che precede la Pasqua) cerca di sensibilizzare i ragazzi e i giovani. Centrale è il ruolo della scuola, di ogni ordine e grado, dove, attraverso forme diverse, si capisce, si approfondisce e  si realizza sempre in una ottica di educazione alla legalità democratica, alla responsabilità, alla cittadinanza.
Per Libera è importante che a questa giornata siano coinvolti in modo consapevole i ragazzi di tutte le scuole ed è per questo motivo che in tutta la regione Puglia   si vuol avviare un percorso di collaborazione e di condivisione, sperimentato nel corso degli anni precedenti, per stimolare e attivare le scuole della Regione Puglia alla partecipazione.

Auspichiamo il coinvolgimento dei ragazzi di tutte le scuole, ma anche i docenti e i dirigenti scolastici, sui temi della Legalità e della Cittadinanza. E' un occasione importante, un esperienza significativa sul piano civile, morale, culturale. In questi anni di impegno contro le mafie, l’attenzione alla cultura e alle diverse attività di formazione per la costruzione di una nuova soggettività civile è stata una priorità del movimento antimafia in Italia. In questo modo, partire dal tradizionale spazio della scuola e delle altre agenzie formative, le diverse capacità espressive della persona sono state sollecitate attraverso progetti e iniziative finalizzate a costruire nuovi spazi di cittadinanza. Le mafie e le illegalità tutte, si scontrano con il sapere perché la conoscenza rende gli uomini liberi e consapevoli dei propri diritti e ciò rende molto più difficile la presa criminale sulle coscienze e le intelligenze.

Scarica la scheda di partecipazione "XIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie" a Bari e aderisci a uno dei progetti. La scheda va inviata entro il 31 gennaio 2008 tramite email all'indirizzo: bari.15marzo@libera.it o tramite fax allo 080 5772071


I PROGETTI CON LE SCUOLE:

Per le scuole medie inferiori e superiori

Per la scuola elementare e media inferiore e superiore

Per la scuola elementare e media inferiore

Segreteria organizzativa Bari

c/o Comune di Bari, Corso Vittorio Emanuele 
Tel. 080 5772303  
-
fax 080 5772071
e-mail:
bari.15marzo@libera.it  - giornata.memoriaeimpegno@libera.it

Pubblicato il 6/2/2008 alle 15.56 nella rubrica Il percorso delle scuole verso il 15 marzo a Bari.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web