"antimafia" "libera" "memoria" impegno" "vittime" "ricordo" 21marzo | Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

21marzo
Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime della mafia
SOCIETA'
29 gennaio 2008
Calogero Zucchetto
Venne assassinato il 14 Novembre da killer mafiosi mentre usciva da un bar di Via Notarbartolo a Palermo. L’Agente Zucchetto, uno dei migliori investigatori della Squadra Mobile di Palermo, aveva dato un importante contributo alla creazione del cosiddetto “rapporto dei 162” che il dirigente della Mobile Antonino “Ninni” Cassarà consegnò alla Magistratura nell’estate del 1982, cioè la prima radiografia della Mafia dopo oltre dieci anni. L’agente Zucchetto, il quale amava lavorare sulla strada, aveva ricevuto l’incarico di individuare il covo di un mafioso latitante nel quartiere di Ciaculli. Qui, dopo avere scoperto il rifugio del boss venne riconosciuto da due altri  mafiosi latitanti, noti killer. La Squadra Mobile di Palermo allo scopo di non comprometterlo decise di non far partecipare Zucchetto all’arresto del boss ricercato che venne arrestato il 7 Novembre. Esattamente una settimana dopo,  i due killer che lo avevano riconosciuto a Ciaculli uccisero l’ Agente Scelto Calogero Zucchetto. I due assassini vennero a loro volta eliminati dalla mafia negli anni successivi. I mandanti dell’omicidio di Calogero Zucchetto vennero condannati all’ergastolo.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "calogero" "zucchetto"

permalink | inviato da 21marzo il 29/1/2008 alle 18:5 | Versione per la stampa
sfoglia
settembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   febbraio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



La XIII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa da Libera in collaborazione con Avviso Pubblico si svolgerà il 15 marzo 2008 a Bari (data anticipata di una settimana rispetto al tradizionale e ufficiale 21 marzo, coincidente con il prossimo venerdì santo). La giornata con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e della Città di Bari ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie – su quelle pugliesi, circa quaranta, è calato il silenzio - e rinnova in nome di quelle vittime l’impegno di contrasto alla criminalità organizzata. La Giornata della Memoria e dell’Impegno è dedicata a tutte le vittime, proprio tutte.  Dai nomi più famosi a quei semplici cittadini, magistrati, giornalisti, operatori delle forze dell’ordine, imprenditori, sindacalisti, sacerdoti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.





Banner Avviso Pubblico 





Banner Regione Puglia




Banner Comune di Bari