"antimafia" "libera" "memoria" impegno" "vittime" "ricordo" 21marzo | Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

21marzo
Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime della mafia
14 marzo 2008
I FAMILIARI DELLE VITTIME DELLE MAFIE INCONTRANO CITTADINI, ASSOCIAZIONI E CIRCA 200 GIOVANI DELLE ONG EUROPEE
Bari, 14 marzo 2008

BARI-PUGLIA PER DUE GIORNI CAPITALE DELL’ANTIMAFIA

15 MARZO A BARI,
LA XIII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO
DELLE VITTIME DELLE MAFIE

OGGI 14 MARZO ORE 16,00 FIERA DEL LEVANTE-BARI I FAMILIARI
DELLE VITTIME DELLE MAFIE INCONTRANO CITTADINI, ASSOCIAZIONI
E CIRCA 200 GIOVANI DELLE ONG EUROPEE

PREVISTA LA PARTECIPAZIONE DI OLTRE 350 FAMILIARI DI VITTIME
DELLE MAFIE

SABATO 15 MARZO DA TUTT’ ITALIA  A BARI CONTRO LA MAFIA,
CONTRO TUTTE LE MAFIE

Per due giorni Bari, capoluogo pugliese, sara'capitale
dell'antimafia civile e sociale. Oggi 14 marzo e  sabato 15
marzo, Bari ospita la tredicesima  “Giornata della memoria
e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie,”
organizzata da Libera, associazioni, nomi e numeri contro la
mafia e Avviso Pubblico in collaborazione con la Regione
Puglia, Provincia di Bari e Comune di Bari.  In questa
giornata, Libera ricorda tutte le vittime innocenti delle
mafie e rinnova in nome di quelle vittime il suo impegno di
contrasto alla criminalita' organizzata. Oggi pomeriggio  14
marzo presso la Fiera del Levante alle ore 16,00 circa 350
familiari delle vittime delle mafie incontreranno
associazioni, scuole, e circa 200 giovani rappresentanti di
Ong provenienti da oltre 30 paesi europei.

A seguire alle 18,00 presso la Cattedrale, veglia  di
preghiera in ricordo delle mafie. Presiede l’Arcivescovo
di Bari-Bitonto Monsignore Francesco Cacucci. ''La
comunità di Bari - ha detto don Luigi Ciotti, presidente
di Libera - e' pronta ad accogliere queste famiglie.
Arrivano carichi di ferite che non sono risanabili. E
insieme ricorderemo tutte le vittime innocenti della
criminalita' organizzata. Sono circa 700, volti spesso
dimenticati.  Non basta la solidarieta', ci vuole la
corresponsabilita'. Chiedono giustizia - ha concluso don
Luigi Ciotti – ma soprattutto verità, circa il 70% dei
familiari attende ancora di sapere la verita', su come sono
stati ammazzati i propri cari .”

La giornata della memoria si svolgerà domani sabato 15
marzo con il raduno dei partecipanti a Punta Perotti con
partenza alle 9,30 e arrivo previsto per le 12,00 in Piazza
della Libertà. Durante il corteo saranno letti i nomi
delle vittime innocenti delle mafie. Saranno presenti Luigi
Ciotti, presidente nazionale di Libera; Nichi Vendola,
presidente Regione Puglia; Vincenzo Divella, presidente
Provincia di Bari; Michele Emiliano, sindaco di Bari; Fausto
Bertinotti, presidente Camera dei Deputati; Francesco
Forgione, presidente Commissione Parlamentare Antimafia;
Massimo D’Alema, ministro degli Esteri

Ufficio Stampa 349/2325973-335/5966624



permalink | inviato da 21marzo il 14/3/2008 alle 13:14 | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



La XIII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa da Libera in collaborazione con Avviso Pubblico si svolgerà il 15 marzo 2008 a Bari (data anticipata di una settimana rispetto al tradizionale e ufficiale 21 marzo, coincidente con il prossimo venerdì santo). La giornata con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e della Città di Bari ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie – su quelle pugliesi, circa quaranta, è calato il silenzio - e rinnova in nome di quelle vittime l’impegno di contrasto alla criminalità organizzata. La Giornata della Memoria e dell’Impegno è dedicata a tutte le vittime, proprio tutte.  Dai nomi più famosi a quei semplici cittadini, magistrati, giornalisti, operatori delle forze dell’ordine, imprenditori, sindacalisti, sacerdoti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.





Banner Avviso Pubblico 





Banner Regione Puglia




Banner Comune di Bari